Discografia

ANGELS FALL FIRST

Angel Fall First è il primo album della band, uscito nel Novembre 1997, per l’etichetta Spinefarm. Inizialmente era stato concepito come demo e anche Tuomas considerava come primo vero cd Oceanborn.

La formazione dell’epoca era la seguente:

Tuomas alle tastiere, Tarja alla voce, Jukka alle percussioni e Empuu alla chitarra e basso (non avevano ancora trovatoun bassista). Si avvalsero anche dell’aiuto di Elsa Lehtinen per alcune parti di flauto.

TRACKS

1. Elvenpath
2. Beauty And The Beast
3. The Carpenter
4. Astral Romance
5. Angels Fall First
6. Tutankhamen
7. Nymphomaniac Fantasia
8. Know Why The Nightingale Sings?
9. Lappi (Lapland)
I. Erämaajärvi
II. Witchdrums
III. This Moment Is Eternity
IV. Etiäinen

BONUS TRACKS

1. Once upon a Troubadour
2.A Return to Sea

VERSIONI ALTERNATIVE

La primissima edizione in tiratura limitata comprendeva solo le prime 7 tracks. La versione Europea contiene A return to the sea come bonus track, mentre la versione Francese ha solo Once upon a Troubadour. L’edizione giapponese contiene anche tre live: Dead Boy’s Poem, Swanheart e Deep Silent Complete. L’edizione picture disc contiene le canzoni “base” ma ha su un lato una foto della band.

OCEANBORN

Secondo album della band, del 7 dicembre 1998. Tuomas ammise dopo la pubblicazione di aver dato fondo a tutta la sua vena artistica e di sentirsi svuotato. La formazione della band è la medesima dell’album precedente ma i collaboratori in questo caso sono diversi:

venne riconfermata Esa Lehtinen al flauto, e in più si avvalsero di due violinisti (Plamen Dimov e Kaisli J. Kaivola), un violoncellista,
Erkki Hirvikangas e l’amico Tapio Wilska per la “Devilvoice” e “Pharaovoice” (Tuomas aveva infatti deciso di cantare più)

TRACKS

1. Stargazers
2. Gethsemane
3. Devil & The Deep Dark Ocean
4. Sacrament Of Wilderness
5. Passion And The Opera
6. Swanheart
7. Moondance
8. The Riddler
9. The Pharaoh Sails To Orion
10. Walking In The Air

BONUS TRACKS

1. Nightquest
2. Sleeping sun

VERSIONI ALTERNATIVE

Per l’edizione tedesca edita dalla Drakkar fu usata una copertina diversa, con gli stessi elementi centrali (il gufo con la pergamena, l’occhio nel cielo e la ragazza nello specchio d’acqua) ma con una diversa composizione e colorazione.

In alcune versioni fu anche aggiunta le Radio Edit di Passion and the Opera oppure un like di Walking in the Air (che ricordiamo è una cover) Anche in questo caso fu pubblicato un picture disc in vinile con immagine dell band.

WISHMASTER

Terzo album della band, uscito ancora per la Spinefarm il 19 maggio 2000 in Finlandia e 10 giorni dopo in Europa, grazie al distributore Drakkar.

Si caratterizza dagli altri due per una maggiore velocità di esecuzione.

Anche in questo caso la formazione della band non è cambiata.

TRACKS

1. She Is My Sin
2. The Kinslayer
3. Come Cover Me
4. Wanderlust
5. Two For Tragedy
6. Wishmaster
7. Bare Grace Misery
8. Crownless
9. Deep Silent Complete
10. Dead Boy’s Poem
11. FantasMic

BONUS TRACK

1. Sleepwalker (canzone concorrente al Eurovision di quell’anno, che arrivò al terzo posto)

VERSIONI ALTERNATIVE

La Spinefarm produsse una versione con copertina olografica 3D. (il contenuto era identico a una versione normale). L’edizione francese conteneva il videoclip di Sleeping Sun, mentre quella coreana ha come bonus Passion and the Opera. Anche in questo caso fu pubblicato un picture disc in vinile con immagine dell band.

OVER THE HILLS AND FAR AWAY

Considerabile come “mini-cd” per via del contenuto ristretto,

esce nel giugno 2001. La formazione è invariata. Over the Hills and far away è una cover di Gary Moore,

mentre Astral Romance è stata rimasterizzata e rinnovata.

TRACKLIST.
1. Over The Hill And Far Away
2. 10th Man Down
3. Away
4. Astral Romance

VERSIONI ALTERNATIVE

Alcune versioni contengono degli estratti tratti da From Wishes to eternity, cioè alcuni live come The Kinslayer, Sacrament Of Wilderness, Walking In The Air, Beauty & The Beast  e Wishmaster. Le edizioni tedesche e francesi hanno una copertina differente. L’edizione giapponese contiene i seguenti live: The Pharaoh Sails To Orion, Come Cover Me, Wanderlust, Elvenpath, Fantasmic part 3 oltre a quelli già citati per le versioni europee. L’edizione Sudamericana contiene una versione “heavy” di Sleepwalker. Come quasi da tradizione, fu prodotto un picture disc con immagine della band.

CENTURY CHILD

Uscito il 24 maggio 2002, sempre per la Spinefarm. CC è il primo cd in cui compare Marco, sia al basso che alla voce.

Le prime prove vocali per Marco furono particolarmente apprezzate dalla critica, soprattutto per il ben riuscito duetto con Tarja in The Phantom Of The Opera (cover della canzone dell’omonimo musical).

Tuomas ammise successivamente di aver fatto la scelta giusta : un ottimo bassista con una voce versatile, che avrebbe irrobustito il sound della band.

TRACKLIST

1. Bless The Child
2. End Of All Hope
3. Dead To The World
4. Ever Dream
5. Slaying The Dreamer
6. Forever Yours
7. Ocean Soul
8. Feel For You
9. The Phantom Of The Opera
10. Beauty Of The Beast
I-Long Lost Love
II- One More Night To Live
III- Christabel

BONUS TRACKS

1. Lagoon
2. End Of All Hope

VERSIONI ALTERNATIVE

La versione doppio cd finlandese conteneva anche il video di Over The Hills and far away. La versione giapponese contiene The Wayfare come bonus track e una versione in vinile, picture disc fu rilasciata. Questa volta non compare la band ma due mani giunte e una bimba inginocchiata.

ONCE

L’album “della fama”, il più venduto della Old Era. Pubblicato nel giugno 2004. Questa volta la casa discografica è la tedesca Nuclear Blast, che tutt’oggi si occupa della band. In copertina campeggia un’opera che possiamo ammirare a Roma: l’Angel of Grief di Story, tomba da lui scolpita per la moglie che riposa al cimitero Acattolico.

L’album vede per la prima volta la partecipazione di un orchestra, la London Session;

di Pip Williams e John Two Hawks.

TRACKS

1. Dark Chest Of Wonders
2. Wish I had An Angel
3. Nemo
4. Planet Hell
5. Creek Mary’s Blood
6. The Siren
7. Dead Gardens
8. Romanticide
9. Ghost Love Score
10. Kuolema Tekee Taiteilijan
11. Higher Than Hope

BONUS TRACKS

1. White Night Fantasy
2. Live to tell the tale
3. Where were you last night (cover di Ankie Bagger)

VERSIONI ALTERNATIVE

Alcune versioni hanno la copertina tendende al grigio o al blu. L’edizione doppio cd contiene il video di Nemo.La versione speciale europea include Nemo Instrumentale. L’edizione argentina contiene un making of di Nemo e la cover dei Megadeth Symphony of Destruction, mentre quella coreana un poster autografato. Il picture disc in vinile è prodotto anche per questo album.

Esiste anche un box speciale con bandiera, certificato di autenticità, booklet speciale e globo di neve

DARK PASSION PLAY

L’album della nuova era che vede come nuova vocalist la svedese Anette Olzon, scelta dopo il licenziamento di Tarja.Esce il 28 febbraio 2007. Anche in questo caso gli ospiti sono stati numerosi: di nuovo la London Session Orchestra, arricchita di un coro e di due voci bianche (Guy Elliot e Tom Williams). Troy Donockley è un musicista di “Uileann pipes” che fonde musca tipica irlandese e inglese. Jussi Telegelman è un esperto di colonne sonore ed ‘soundscapes’ . Il suo strumento non è una cornamusa normale, ma un tipo particolare tipicamente irlandese, che a differenza della nota versione scozzese, usa un mantice per soffiare l’aria nei tubi. [Uilin in Gaelico significa gomito, e il mantice si tiene proprio sotto al braccio]

Nollaigh Casey è considerata una delle più dotate musiciste irlandesi, estremamente dotata con il violino ha collaborato con Enya, Van Morrison e Sinead O’connor.

TRACKS

1. The Poet And The Pendulum
2. Bye Bye Beautiful
3. Amaranth
4. Cadence Of Her Last Breath
5. Master Passion Greed
6. Eva
7. Sahara
8. Whoever Brings The Night
9. For The Heart I Once Had
10. The Islander
11. Last Of The Wilds
12.Sevend Days To The Wolves
13. Meadows Of Heaven

BONUS TRACKS

1.Eraaman Viineimen
2. While your lips are still red (ost di Lieksa!)

3. The Escapist

VERSIONI ALTERNATIVE

Per il grande ritorno sul scene delle band, con una nuova vocalist, vennero prodotte diverse versioni: la versione doppio con la parte instrumentale di tutte le canzoni; una tour edition (cd + dvd), edizione collezionisti con la demo di Amaranth, Reach;box set limitato con la versione demo di Poet and the pendulum, doppio vinile picture disc.

IMAGINAERUM

Album composto dopo i due anni di tour per Dark Passion Play, e avvolto dal mistero fin dalle prime notizie. Oltre al disco uscirà anche un mediometraggio prodotto dalla band, con le musiche di Imaginaerum adattate. Nel film compaiono i membri della band, a ricoprire ruoli secondare.

La data di uscita è fissata per il 3o Novembre 2011 in Finlandia e il 2 Dicembre 2011.

Anche in questo album, la band si avvale dell’aiuto di Troy e di un’orchestra.

TRACKS

1. Taikatalvi
2. Storytime
3. Ghost River
4. Slow, Love, Slow
5. I Want My Tears Back
6. Scaretale
7. Arabesque
8. Turn Loose The Mermaids
9. Rest Calm
10. The Crow, The Owl And The Dove
11. Last Ride Of The Day
12. Song Of Myself

  1. From A Dusty Bookshelf
  2. All That Great Heart Lying Still
  3. Piano Black
  4.  Love

13. Imaginaerum

VERSIONI ALTERNATIVE.

Versione doppio cd con la parte instrumentale di tutto l’album; Tour edition con cd orchestrale e dvd documentario con “Making of Imaginaerum”

0 thoughts on “Discografia

    1. Hai ragione, grazie di avermelo fatto notare! in effetti mi contraddico da sola perchè nella biografia dico chiaro e tondo che sami arriva con oceanborn 😉
      Prmetto di non scrivere più gli appunti per un esame e le cose per il sito XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *