Tarja Turunen

Tarja Soile Susanna Turunen (in Cabuli) nasce il 17 agosto 1977 a Kitee. Ha un fratello più grande (Timo) e uno più piccolo (Toni). I genitori Marjatta e Teo la incoraggiano a studiare musica, piano e canto corale. Inizia a suonare il pianoforte a  sei anni, prendendo lezioni dalla madre di Tuomas. Inizia a studiare anche flauto traverso, batteria e chitarra. Si focalizza sul canto a partire dai 13 anni. Si innamora del canto lirico grazie alla versione di Sarah Brightman di “Phantom of The Opera”

All’inizio degli anni 90 inizia il conservatorio, studiando canto lirico. Si diploma con i massimi voti, riuscendo così ad entrare alla prestigiosaSibelius Academy of Music di Kuopio, dove è la più giovane della sua classe.

Passa, grazie agli studi, da mezzo soprano drammatico e soprano lirico.

Dal 1996 in poi inizia il progetto Nightwish, assieme agli amici di scuola Tuomas, Emppu e Jukka. I quattro si erano conosciuti sui banchi di scuola e alle lezioni di musica di Plamen Dimov.

Nel 1999 Tarja si esibisce come cantante solista in alcune rappresentazioni del balletto rock Evankeliumi dei Watari alla Finnish National Opera.

All’inizio del nuovo millenio Tarja è impegnata cone le registrazioni di Century Child, ma ha anche tempo di studiare alla Hochschule für Musik di Karlsruhe (Germania), e registrare un disco con Beto Vazquez (Infinity)

Nel 2003 si sposa con l’argentino Marcelo Cabuli, il suo manager personale. La presidentessa della Finlandia Tarja Halonen e suo marito invitano la Turunen al Palazzo Presidenziale a Helsinki nel dicembre dello stesso anno, per la festa del Giorno dell’Indipendenza finlandese, dove i reporter dell’emittente finlandese Yle la salutano come la “donna meglio vestita della serata”

L’anno successivo la cantante è di nuovo presa dalle registrazioni di un disco dei NW, ma rilascia il suo primo singolo solista, Yhden Enkelin Unelma (One Angel’s Dream), disco d’oro in Finlandia, e registra il duetto Leaving you for me insieme al tedesco Martin Kesici.

Dopo un concerto storico alla Hartwall Arena di Helsinki, Tarja riceve la lettera di licenziamento da parte della band.

⇒ Leggi qui tutti i dettagli

Inizia così la carriera solista di Tarja. Già dalla fine del 2005, la cantante tiene vari concerti in giro per l’Europa e rilascia nel 2006 Henkäys Ikuisuudesta, un album con canzoni natalizie in lingua finlandese, inglese e spagnola, di diversi generi, dal pop alla lirica, dai canti tradizionali finnici a quelli sudamericani. Collabora anche con il fratello Teo, per il suo album di debutto.

Il primo album di Tarja esce invece nel 2007, My Winterstorm, primo di una lunga serie di album di studio, live e DVD.

Nel 2012 annuncia a sorpresa di aver avuto una figlia, Naomi Erika Alexia, e di aver tenuto la gravidanza segreta.

Discografia 

  • One Angel’s Dream (2004) + versione finlandese Yhden enkelin unelma
  • My Winter Storm (2007)
  • What Lies Beneath (2010)
  • Act I (live album) (2012)
  • Colours in the Dark (2013)
  • Ave Maria en Plein Air (2015)
  • The Shadow Self (2016)
  • From Spirits and Ghosts – Score for a dark Christmas (2017)

Band

  • Harus (dal 2011 a oggi)
  • Asspera (2015), live

Collaborazioni

  • Angra
    -Angels Cry 20th anniversary tour (2013)
  • BetoVazquez
    -Battle of Valmourt (2001)
    -Infinity (2001)
    -Wizard (2002)
  • Doro
    -Fear no Evil (2009)
  • Lörihen
    -Aun sigo latiendo (2015)

  • Scorpions
    -Sting in the tail (2010)
  • Waltari
    Evankeliumi (1999)
  • Within Temptation
    -Paradise (What about us?) (2013)
    -Hydra (2014)
  • Кипелов
    -X лет. Крокус Сити Холл (2013)