Speciale:Endless Forms Most Beautiful

diario di bordo

Titolo: ENDLESS FORMS MOST BEAUTIFUL

10300161_803833979679297_6541266049421744556_n

Copertina by Toxic Angel

Release Date: 27 Marzo in Europa ,  Primo Singolo: 13 Febbraio


 Tracklist: (clicca qui per scoprire il significato dei titoli)

  1. Shudder Before The Beautiful
  2. Weak Fantasy
  3. Élan
  4. Yours Is An Empty Hope
  5. Our Decades In the Sun
  6. My Walden
  7. Endless Forms Most Beautiful
  8. Edema Ruh
  9. Alpenglow
  10. The Eyes Of Sharbat Gula
  11. The Greatest Show On Earth

Recensioni: #1 #2

Primo singolo: Élan. Tutte le info qui

Secondo singolo: In registrazione uscita probabilmente a Maggio, probabilmente Endless Forms Most Beautiful

Dati vari: 

  • Per la prima volta nella storia della band, questo album non vedrà la partecipazione (diretta) di Jukka alla batteria. Jukka ha infatti scelto di prendersi una pausa dal suo lavoro con la band per via di una forte insonnia che gli causa problemi da anni. Viene scelto come sostituto per le registrazioni del disco e i tour fino al 2016, Kai Hatho, già drum tech di Jukka.

  • Come ormai da tradizione la band si occupa delle registrazioni in estate, ritirandosi per qualche mese nella campagna finlandese, nei pressi di Kitee, per il cosiddetto ‘Summer Camp’ che si conclude il  28 Settembre.

-Secondo alcune indiscrezioni trapelate si tratterà di un ritorno alle vecchie sonorità e ci sarà anche ‘la canzone più lunga di tutto il repertorio dei Nightwish’

-La band si è recata a Oxford per registrare una track con Richard Dawkins, noto etologo e biologo. Non sappiamo ancora se sarà l’unico ospite, ma sappiamo per certo che è un autore molto apprezzato da Tuomas e i suoi scritti di stampo evoluzionistico e ateo, potrebbero aver influenzato la stesura delle lyrics.

  • Il 10 Novembre viene pubblicata sul sito di merchandise ufficiale una ‘teaser t-shirt’, che raffigura un fossile e la scritta FIND THE ORIGIN-2015.

DESCRIZIONE TRACK BY TRACK: (nota bene: l’ordine potrebbe essere diverso da quella che sarà la tracklist ufficiale. É tutto tratto dai vari commenti fatti da Pip Williams).

  1.  Heavy e Rock
  2. Interessanti cori. Il genio compositivo di Tuomas viene a galla.
  3. Tuomas l’ha definita ‘bellissima e impressionante’, I fans l’ameranno.
  4. Gli accordi e i cori sono molto complessi, ma come sempre si legano alla perfezione.
  5. Dovrebbe essere in realtà l’ultima traccia, in 5 movimenti. Ci sono dei rimandi a Sibelius che rendono Tuomas molto fiero. Julie Andrews (non l’attrice!) suonerà il fagotto.
  6. Canzone dallo stampo tipicamente ‘nightwishiano’, le percussioni sono molto potenti e ci sono dei riff di chitarra pazzeschi.
  7. Intro pazze, crotales percossi, controfagotti e strani archi. Ottoni discordanti e suoni spettrali, il ritornello è grandiosi, così come Floor.
  8. Delicata e bellissima, si sentirà il lato dolce di Floor e il genio di TH nel trovare melodie e riff perfetti. L’orchestra e gli archi saranno ridotti, con percussioni leggere e un coro di voci bianche.
  9. Possibile title track, è stata una grande sfida orchestrale.
  10. Cambi di ritmo interessanti: è in quattro quarti ma ci saranno dei cambi che sorprenderanno l’ascoltatore.
  11. Epica. La traccia preferita di Pip, approvata da Tuomas, che la voleva ‘malinconica e biblica’.. La chiusura è fantastica
  12. Fiddle hardanger e Dermot Crehan (che ha suonato nella OST del Signore degli Anelli)
  13. Papabile singolo con Floor al top. La chiusura è monumentale e la presenza di Troy sorprendente.

TEASERS E MAKING OF: #1, #2, #3, #4, # 5  #6  #7 #8

AGGIORNAMENTI TWITTER DI PIP WILLIAMS: #1, #2, #3#4#5, #6#7, #8, #9#10  

Mika #1 

Tuomas #1

Kai: #1 #2  #3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *