Jukka Nevalainen

Biografia tradotta da Nightwishers, disponibile in inglese sul sito ufficiale (alcuni dettagli sono stati ampliati da parte nostra)

Sono nato a Kitee, il 21 Aprile 1978. Ho avuto un’infanzia felice in una famiglia di cinque persone: mamma, papà, mia sorella e mio fratello. Da bambino il Pesäpallo (la versione finlandese del baseball) è stato molto importante per me ma a 11 anni la musica mi ha salvato dallo sport (o forse ha salvato lo sport da me, non so). In ogni caso a 11 anni ho fatto il test per entrare nella scuola di musica del paese come percussionista e, con mia grande gioia, fui scelto. Il mio magico viaggio nel mondo della musica iniziava. 

Notai subito che mi piaceva stare dietro alla batteria. A scuola avevo appreso le base della teoria musicale e i rudimenti delle percussioni. Al liceo, iniziai a suonare per la band scolastica guidata da Plamen Dimov. Suonavamo un mix di rock-funk e jazz, ma facevamo anche cover. All’ottavo anno  ho avuto una specie di crisi esistenziale e ho lasciato la scuola di musica e la band perchè non mi andava più di suonare. Ma se ti piace davvero qualcosa non è un capriccio da adolescenti a fermarti sul serio.

Un annetto dopo un amico mi disse che aveva bisogno di un batterista per la sua band. Ci pensai un po’ e decisi di provare. Eccomi quindi a unirmi alla mia prima ”garage band”, sulla strada della depravazione! 
Credo che non avevamo nemmeno un nome. Non mi piaceva la direzione musicale che prendevamo ma era una bella opportunità per suonare e registrare qualcosa. All’epoca mi piaceve l’hard rock e i metal, visto che le mi band preferite erano Stratovarius, Dream Theater, Helloween, Metallica e Paradise Lost.

Poco dopo aver lasciato questa band ”di prova”, io ed Emppu formammo un gruppo con altri ragazzi del paese. Ci chiamavamo  “Nidhro’t” e suonavamo rock in finnico, ma con chiare influenza metal. Ci divertivavamo un sacco! Avevamo una sala prove tutta nostra e ci piaceva suonare assieme. Oltre ai Nidhro’t, iniziai anche a suonare in una band più seria, chiamata Ambrosia e dedical melodic metal 

A un certo punto Emppu mi disse di un progetto che Tuomas aveva iniziato, così ascoltai i loro demo. Erano  molto particolari e interessanti perché Tarja cantava con una voce opera ma lo sfondo era acustico, mi ricordava la natura ma non era nulla che potessi categorizzare. Poco dopo Emppu e Tuomas vennero a trovarmi e mi proposero il posto alla batteria. Sentimmo assieme subito un altro demo e ci preparammo alle prime prove. Ero eccitato! 

Nel 2003 mi sono unito ai Sethian e abbiamo rilasciato un disco chiamato Into the Silence. Non ho mai ufficialmente lasciato la band ma quel disco è rimasto solitario. Qualche anno fa abbiamo formato una band chiamata Bitch Driven, giusto per divertirsi un po’. Magari queste band torneranno attive o ne troverò altre ma per ora sono impegnato al 100% coi NW. 

Il mio scopo con loro è continuare a essere onesto con me stesso, con le persone a me vicine a con la musica. Cercando di cambiare il mondo della musica è facile perdere il proprio scopo e dimenticarsi da dove si viene, perché si è iniziato a suonare etc. Ma se riesci a tenere la testa alta e non ti lasci distrarre dalle cose secondarie, avrai cose bellissime da creare e meravigliose avventure da vivere. Alla fine, se leviamo gli aspetti noiosi quali soldi, carriera, limitazioni e responsabilità, la nostra vita è come la rendiamo noi. 

FATTI IN BREVE

Equipaggiamento

  • TAMA (Bubinga)
  • Paiste (mostly 2002, signature and Rude)
  • Pro-mark (5B).

Jukka usa una batteria della Tama, modello Starclassic Maple, con piatti Paiste e bacchette ProMark 5B.

22″x18″ Bass drum (x2)
6″x14″ Starclassic G Maple Snare drum
9″x10″ Tom
10″x12″ Tom
14″x14″ Floor Tom
16″x16″ Floor Tom
Paiste Cymbals
14″ 2002 Medium Hi-hats
8″ Signature Splash
10″ Signature Splash
13″ Signature Dark Energy Hats Mark I
17″ 2002 Wild Crash (x2) 18″ 2002 Wild Crash 19″ 2002 Wild Crash
22″ Signature Power Ride
18″ RUDE China (x2)

Altre band

  • Bitch Drive (come Yucca Banderas)
  • Sethian 
    -Into the Silence (2003)
  • The Highway 

Collaborazioni

  • Barilari
    -Barilari (2003)

Links

Jukka non ha profili social.

Canzone NW preferita

Last Ride Of The Day

Passione segreta

Lavorare

Hobbies

  • Palestra
  • floorball
  • viaggiare

Filosofia di vita

Balliamo attorno a un cerchio supponendo, ma il segreto è nel centro e nella conoscenza.
– Robert Frost

Messaggio per i fans

Un giorno, da qualche parte

TOP 5

Album

  1. The Gladiator soundtrack – Hans Zimmer / Lisa Gerrard
  2. Images and Words – Dream Theater
  3. Visions – Stratovarius
  4. Black Album – Metallica
  5. Vulgar Display of Power – Pantera

Canzoni

  1. The Battle – The Gladiator soundtrack
  2. Walk – Pantera
  3. Master of Puppets – Metallica
  4. Megson – Follow It On
  5. False, False – Cara Dillon

Film

  1. Il gladiatore
  2. Braveheart
  3. Schindler’s List
  4. Titanic
  5. Pulp Fiction

Libri

  1. Lo Hobbit
  2. The Dirt – Mötley Crüe
  3. Il signore degli anelli 
  4. La saga di Dragolance 
  5. The Power of Now – Eckhart Tolle

Bibite

  1. Caffè
  2. Birra
  3. Latte
  4. Acqua frizzante
  5. Dr. Pepper

Varie

  • vive a Joensuu con la moglie Satu e i figli: Luna (2003), Niki (2005), Lara (2010)
  • è vegetariano
  • fino all’arrivo di Floor nella band, era l’unico ad avere tatuaggi