You cannot copy content of this page

Human.:||: Nature. testi e traduzioni

NOISE
Crave the machine
Revere the screen
Zoom in for flak and misery
Bleed some pixels
Shoot yourself
Pose for the dead
Have a near life experience
In a hot air matrix
Now you are a star
Vain avatar
Feeding the beast
In your loud Egoland
You have become
Tool of a tool
Digital ghouls
Telling you shut up and dance
Color a yarn and the crowd will gather
Noise
From a sunless world
Your mirror is black
Only a copy stares back
At slave of the brave new world
Noise
To decoy the human voice
Brain insomniac, paranoiac
Endless noise
Please love me
See how I bleed
Please endure
I have such empathy in me
Hum noise hum
Beautifully numb
Tapping the quit air
To have a meaning
By a carrion
Sad hologram
Lost in the maze
The real and human feels
Sunset is free
From this deity
The earth has a real voice
Go out and get in
(I will follow)
Color a yarm and the crowd will gather
Feast your eyes on the black mirror
Feed the beast, join the gathering
Tell a tale
Feast of fears is drawing nearer

HARVEST
My harvest will come, tiny valorous straw
Among the millions facing to the sun
I will pause before a man whose path has just begun
Something unsung our way comes
The quarternary code gave mankind a rose
So we could see the beautiful die
Strange piece of storm hovers over crops
In a child’s face aglow before the scythe
Join the harvest of hundred fields, hearty and tame
All going back to one single grain
Offer light to the coming day, inspire a child

Water the field, surrender to the earth
Water the field, surrender to the earth
Water the field, surrender to the earth
They have beauty beyond the poetry but choose a silent misery
The deeper their sea, the less remains
They’ll find the pretty words and tame flocks to herd
There’s that old carousel of dare
Join the harvest of hundred fields, hearty and tame
All going back to one single grain
Offer light to the coming day, inspire a child
Water the field, surrender to the earth
Water the field, surrender to the earth
Join the harvest of hundred fields
Join the harvest of hundred fields, hearty and tame
All going back to one single grain
Offer light to the coming day, inspire a child
Water the field, surrender to the earth
Join the harvest of hundred fields, hearty and tame
All going back to one single grain
Offer light to the coming day, inspire a child
Water the field, surrender to the earth
Surrender to the earth
Arrive alive

RUMORE
Desidera la macchina
Venera lo schermo
Zoomma sugli attacchi e sulla tristezza
Sanguina dei pixel
Fotografati
Mettiti in posa per il morto
Abbi un’esperienza ai confini della vita
In una mongolfiera
Ora sei una stella
Avatar vuoto
Nutri la bestia
Nella tua rumorosa Egolandia
Sei diventato
L’oggetto di un oggetto
Demone digitale
Che ti dice di stare zitto e ballare
Colora una storia e la gente si radunerà
Rumore
Da un mondo senza sole
Il tuo specchio è nero
Solo una copia osserva
Gli schiavi del nuovo, coraggioso mondo
Rumore
Per ingannare la voce umana
Cervello insonne, paranoico
Infinito rumore
Per favore, amami
Vedi come sanguino
Per favore, resisti
Sono così empatico
Ronza, il rumore ronza
Perfettamente paralizzato
Tappa l’aria quieta
Per avere un significato
Da una carcassa
Un triste ologramma
Perso nel labirinto
I reali ed umani sentimenti
Il tramonto è libero
Da questa deità
La terra ha una vera voce
Esci e afferrala
(Seguirò)
Colora una storia e la gente si radunerà
Banchetta con i tuoi occhi sullo schermo nero
Nutri la bestia, unisciti alla raccolta
Racconta una storia

RACCOLTO
Il mio raccolto arriverà, piccolo valoroso fuscello di paglia
In mezzo a milioni rivolti al sole
Mi fermerò di fronte ad un uomo il cui cammino è appena iniziato
Qualcosa di non cantato arriva sulla nostra via.
Il codice quaternario ha dato all’umanità una rosa
In modo da vedere qualcosa di bellissimo morire.
Uno strano pezzo di tempesta aleggia sopra le coltivazioni
Il luccichio nel volto di un bambino prima della falce
Unisciti al raccolto di cento campi, abbondanti e miti
Tutto ritorna ad un unico granello
Che offre luce al giorno incombente, ispira un bambino
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Loro hanno la bellezza oltre la poesia, ma scelgono una silenziosa tristezza
Più profondo è il loro mare, meno rimane
Loro troveranno le belle parole e domeranno mandrie e greggi
C’è quel vecchio carosello d’ardore
Unisciti al raccolto di cento campi, abbondanti e miti
Tutto ritorna ad un unico granello
Che offre luce al giorno incombente, ispira un bambino
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Unisciti al raccolto di cento campi
Unisciti al raccolto di cento campi, abbondanti e miti
Tutto ritorna ad un unico granello
Che offre luce al giorno incombente, ispira un bambino
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Unisciti al raccolto di cento campi, abbondanti e miti
Tutto ritorna ad un unico granello
Che offre luce al giorno incombente, ispira un bambino
Irriga il campo, arrenditi alla Terra
Arrenditi alla Terra
Arriva vivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: