Once presente fra i 100 migliori album metal secondo Rolling Stone

La rivista Rolling Stone ha stilato la classifica dei 100 migliori album metal e ha inserito Once (2004) al numero 89.

Gli autori scrivono dell’album:

Discendente del power metal fondato dagli Helloween, Savage e Blind Guardian, pionieri degli anni 80, il sottogeneri del symphonic metal affianca esplosivi ritornelli accattivanti con sontuose orchestrazioni, siano esse prodotte tramite sintetizzatore o, nel caso di pochi fortunati come i Nightwish, da un’orchestra reale.

Fronteggiati dal soprano classico Tarja Turunen, la band finlandese abbraccia il lato operistico del metal e il loro contrasto di arie e potenti accordi destinati a diventare popolari. Ma nel loro quinto album, Once, la band raggiunge la loro più pura e bilanciata miscela di forza e melodia.

Appoggiati da un’orchestra sinfonica, Tarja Turunen e il compositore e tastierista, nonché leader, Tuomas Holopainen mettono in perfetto equilibrio i loro lati classici e popolari: The SirenGhost Love Score emergono con potenza wagneriana, mentre la grandiosa Nemo dimostra quanto la musica possa diventare accessibile se posta nelle mani di esperti. “Ovviamente ho ascoltato i miei album dei Pantera e dei Metallica, potete sentire l’ispirazione nei riff di Once” sostiene Tuomas Holopainen nella biografia ufficiale della band Once Upon a Nightwish, “ma non è stato premeditato. Principalmente cerco nuove idee dalle colonne sonore dei film.” A.B.

 

Potete trovare l’articolo originale cliccando QUI.

(Tradotto da Mattia per Nightwishers)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *