10 motivi per acquistare Decades

a cura di Mattia Vismara 

Parliamoci chiaro: recensire un greatest hits è fuori da ogni logica possibile. Tuttavia mi sembra giusto spendere due parole su questo nuovo prodotto firmato Nightwish.

Obiettivamente ci siamo fatti prendere un po’ troppo dall’entusiasmo. Quando è stata annunciata una raccolta “ricca di rarità e pezzi che non venivano suonati da tempo”, abbiamo tutti pensato a B-side e pezzi che neanche Tuomas si ricordava di aver scritto. Inutile dire che queste aspettative sono state un po’ deluse dopo aver visto l’assenza dei suddetti brani, in favore di evergreen eseguiti non-stop nei diversi tour dal giorno della loro uscita.

Detto così, sembra che Decades sia una porcheria a puri fini commerciali, tuttavia ha molti lati positivi.
Personalmente ho apprezzato molto il tuffo nel passato che inevitabilmente si respira ascoltando brani come Dead Boy’s Poem e Gethsemane, senza contare il fatto che sapere di avere la possibili

tà di riascoltare dal vivo End Of All Hope e The Kinslayer mi ha emozionato non poco.

Lo confesso, era da tanto che non ascoltavo Nemo e Wish I Had An Angel, soprattutto nelle loro versioni originali e al primo ascolto mi sono leggermente commosso. Poi basta, perché mi sono ricordato di quante volte e in quante versioni ho sentito quelle canzoni.

Last, but not the least, trovo bellissimo che le versioni siano solo rimasterizzate e non incise nuovamente, nel pieno rispetto delle cantnati del passato.

Ma torniamo a noi. Perché dovreste acquistare un album di brani che molto probabilmente avrete già in altri album? Ecco 10 motivi.

1) Innanzitutto per completezza. Se avete comprato tutti gli album, gli EP, i singoli, i live, i DVD e gli asciugamani sudati di Tuomas, perché negarvi anche questo?

2) Immaginate di essere in macchina, non avete un cd con dentro le migliori canzoni dei Nightwish e cosa fate? Cambiare cd ogni volta per una canzone sola risulta scomodo, quindi i Nightwish vengono in vostro aiuto con una compilation con tutto insieme. Non sottovalutiamo quindi la questione “comodità“.

3) Se avete un amico eretico che non ha mai sentito parlare dei Nightwish, innanzitutto cosa siete amici a fare, in secondo luogo, questa è la compilation perfetta per cominciare ad indottrinarlo e convincerlo a seguirvi al concerto.
Mi raccomando, poi fatelo iscrivere a Nightwishers Italy. 

4) Ma avete idea di quanto possa stare bene Decades in edizione digipack sulla vostra mensola dei cd? Arreda, riempie gli spazi vuoti e fa design. Pensate poi l’earbook: potete addirittura metterlo sulla parete ed è subito arte.

5) In quale altra compilation potete trovare Tarja, Anette e Floor insieme? E se non vi basta, cantano i loro cavalli di battaglia Ghost Love Score, The Poet And The Pendulum e The Greatest Show On Earth.

6) La setlist del tour sarà relativa a quest’album e grazie a Decades potete studiare per bene tutti i brani senza stare a creare una playlist apposta, piuttosto che andarli a ricercare in tutta la discografia, rischiando di perdervene qualcuno. È importante arrivare preparati ai concerti.

 

7) Ricordiamo che i brani presenti sono rimasterizzati. Ciò vuol dire che Sua Altezza Mika Joussila, tra la masterizzazione di un album e l’altro, ha spolverato dei brani vecchi di vent’anni per dar loro un suono più pulito e fluido, mettendo in risalto le qualità di ogni singola nota.
(Sì, sono stato pagato profumatamente per dire questo).

8)  Se la tracklist non vi dovesse soddisfare, il packaging può diventare un ottimo rimedio contro il freddo invernale. A quanto parte le confezioni digipack fanno un ottimo falò. Inoltre, i due dischi possono essere usati come ottimi freesbee. Avete anche il freesbee di riserva nel caso uno lo smarriste sopra un albero. Decades diverte tutti, grandi e piccini.

9) Avete notato che sulle piattaforme di streaming non è presenta una versione completa dell’album? Ebbene, comprando Decades potrete ovviare al problema, ascoltandolo nella sua interezza, in barba a quegli strozzini di Spotify, Apple Music e Deezer. Geniale, vero?

10) Dovete comprare Decades solo per lo sforzo immenso che ho fatto a scrivere i precedenti nove motivi.